IT

Serenissima Ristorazione: giornata internazionale dei disturbi alimentari

Giornata internazionale dei disturbi alimentari: le iniziative di Serenissima Ristorazione

La Giornata nazionale del fiocchetto lilla è stata proposta per la prima volta nel 2012, come forma di iniziativa intrapresa da un padre che aveva perso la figlia di soli 17 anni a causa della bulimia: da allora è celebrata il 15 marzo, giorno della morte della ragazza, ed è diventata la Giornata internazionale dei disturbi alimentari. Tale ricorrenza ha lo scopo di educare e informare l’opinione pubblica sulle problematiche collegate ai cosiddetti “disturbi del comportamento alimentare” (D.C.A.), quali ad esempio anoressia, bulimia, obesità e binge eating. Termine, quest’ultimo, che indica il fenomeno sempre più frequente di assumere elevate quantità di cibo in un breve lasso di tempo, perdendo così la cognizione di cosa e quanto si stia mangiando. Anche Serenissima Ristorazione si impegna a sensibilizzare sui disturbi del comportamento alimentare, focalizzando l’attenzione sul fatto che si tratta di complesse malattie mentali che conducono chi ne soffre al perenne assillo del mangiare, del peso e dell’immagine corporea. In occasione della Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla vengono predisposti in tutta Italia numerosi eventi, come ad esempio conferenze, presentazioni di libri, stand informativi. In questo contesto si inserisce anche l’attività di Serenissima Ristorazione rivolta ai fruitori dei propri servizi di ristorazione collettiva: a loro infatti, a partire dai bambini, il Gruppo rivolge tutta una serie di laboratori di educazione alimentare, dove viene sottolineata l’importanza di seguire una dieta sana ed equilibrata anche per contrastare tali tipologie di disturbi.