IT

Prevenire il tumore con alimentazione

Come prevenire il tumore: il ruolo fondamentale dell’alimentazione

È ormai assodato da tutte le ricerche mediche svolte anche a livello mondiale, che il tumore si può prevenire anche con l’alimentazione. Serenissima Ristorazione, presente con i servizi di ristorazione collettiva all’interno di scuole e ospedali, progetta i menù per gli oncologici: l’alimentazione diventa fondamentale per loro, sottoposti a cure pesanti, ma è utile anche per prevenire il tumore.

Il decalogo della salute del Fondo Mondiale della Ricerca sul Cancro

Il Fondo Mondiale della Ricerca sul Cancro ha sintetizzato in dieci comportamenti virtuosi il modo per prevenire il cancro. Serenissima Ristorazione ricorda quali sono.

1. Mantenersi snelli per tutta la vita

L’eccesso di peso e l’obesità sono le cause di 12 tumori diversi: è per questo necessario evitare di ingrassare e porre attenzione all’educazione infantile. Chi è sovrappeso o obeso nell’infanzia ha un’elevata predisposizione ad esserlo anche da adulto.

2. Fare attività motoria

L’Organizzazione Mondiale della Sanità consiglia di praticare attività motoria ogni giorno (anche una passeggiata a passo veloce) per un totale di 150 minuti di attività fisica moderata a settimana o 75 minuti totali ad alta intensità. L’attività motoria protegge contro i tumori.

3. Seguire la dieta mediterranea

Mangiare almeno 30 grammi di fibre e 400 grammi di frutta e verdura al giorno è utile per prevenire diversi tipi di cancro. I cereali integrali e i cibi che contengono fibre e vegetali sono infatti alleati preziosi della salute.

4. Limitare il consumo di cibi confezionati

I cibi confezionati e quelli trasformati contengono grassi, amidi e zuccheri che nuocciono alla salute per le calorie che apportano.

5. Limitare il consumo di carni rosse ed evitare quelle lavorate

La carne rossa processata e conservata (prosciutti, wurstel, insaccati) è da evitare totalmente, mentre occorre limitare al massimo a 500 grammi la settimana il consumo di carne rossa.

6. Limitare il consumo di bevande zuccherate

Contribuendo al rischio di sovrappeso e obesità, le bevande zuccherate sono da limitare.

7. Limitare il consumo di alcol

Molti dati dimostrano il legame tra consumo di bevande alcoliche e sviluppo di tumori: sarebbe meglio evitarne totalmente il consumo. Per chi però fosse abituato, occorre limitare il consumo a un massimo di un bicchiere di vino a pasto.  

8. Non utilizzare integratori per prevenire il cancro

La dieta varia ed equilibrata apporta al corpo i micronutrienti utili per proteggere da molti tipi di tumori, non occorre quindi integrare in nessun altro modo.

9. Allattare al seno i bambini

L’allattamento al seno è salutare sia per la madre, che previene il tumore al seno, sia per il bambino, che avrà meno rischio di sviluppare sovrappeso e obesità.

10. Dopo una diagnosi di cancro, prevenire la recidiva con le raccomandazioni precedenti

Anche dopo aver già avuto un tumore, è utile seguire il decalogo per riuscire a prevenire eventuali recidive.