IT

Il sostegno a Ca' Leido da Serenissima Ristorazione

SERENISSIMA RISTORAZIONE È CONSAPEVOLE DELL’AUTISMO

Oggi 2 aprile è la Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo. Istituita nel 2007 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, la ricorrenza nasce per richiamare l’attenzione di tutti sui diritti delle persone nello spettro autistico. Un bambino su 77, in Italia, presenta un disturbo dello spettro autistico ed è importante ricordare la necessità di politiche sanitarie, educative e sociali che migliorino servizi e risorse a supporto delle famiglie. 

Serenissima Ristorazione è consapevole dell’autismo e lo dimostra con il supporto di Mario Putin, presidente, verso Ca’ Leido, di Sonda Società Cooperativa Sociale Onlus.

Ca’ Leido

Ca’ Leido, di Sonda Società Cooperativa Sociale Onlus, è una realtà dedicata ai teenager con disturbi di tipo autistico creata nel 1995. Educatori, psicologi e volontari sono presenti ogni giorno nella Comunità educativa diurna per aiutare e sostenere gli autistici e le loro famiglie. 

Il contributo di Serenissima Ristorazione

La società guidata da Mario Putin porta avanti il progetto “Chi semina raccoglie”, fattoria didattica e sociale che dal 2013 ha l’obiettivo di migliorare le capacità motorie e di coordinamento nei ragazzini autistici e di favorire l’impiego nel mercato del lavoro per i giovani adulti con autismo. Sono evidenti i risultati positivi ottenuti nell’incremento a livello di interscambi relazionali e di abilità di tipo pratico e manuale. 

I bambini delle fate

Fondata da Franco Antonello, padre di Andrea, ragazzo autistico per il quale ha stravolto la propria esistenza, “I Bambini delle Fate” è una realtà senza scopo di lucro. Attiva nel finanziare la gestione e la creazione di progetti sociali di associazioni, enti o strutture ospedaliere, dedicati a bambini ed adolescenti con autismo e disabilità, l’onlus è stato il ponte di collegamento tra Serenissima Ristorazione e Ca’ Leido. 

La consapevolezza

Serenissima Ristorazione è consapevole dell’autismo e dell’importanza di aiutare coloro che ne soffrono e le loro famiglie: lo dimostra con esempi di impegno in prima linea.  Le cooperative hanno un ruolo importante in questo impegno in quanto sono attori che favoriscono occasioni di lavoro e benessere, prestano primario interesse nei confronti della persona e dei principi valoriali a essa annessi di uguaglianza e giustizia sociale.