IT

Sicurezza alimentare: Serenissima Ristorazione consegue il certificato IFS Food

La salute passa anche dal cibo che portiamo in tavola ogni giorno. Impegnata nel servire ogni anno 30 milioni di pasti, l’azienda veneta Serenissima Ristorazione ha fatto suo questo messaggio, rendendosi protagonista sul mercato della ristorazione grazie a un modello che trova nella sostenibilità ambientale e nell’alta qualità dei suoi prodotti i propri punti di forza. Un modus operandi che ha riscontro nelle diverse certificazioni ottenuti dalla società diretta da Mario Putin nel corso della sua storia in materia di sicurezza, rintracciabilità nelle filiere agroalimentari, gestione qualità e ambiente e responsabilità sociale. È in quest’ottica che rientra il recente conseguimento della certificazione IFS FOOD, acronimo di International Food Standard, rilasciata dall’ente italiano CSQA. In vigore dal 2007, questo standard è nato con lo scopo di favorire la selezione dei migliori fornitori di alimenti a marchio della GDO, conformemente alle loro capacità di assicurare alla clientela prodotti sicuri, conformi ai requisiti contrattuali e alle specifiche dei clienti. Riconosciuto sia in Europa che nel resto del mondo, valuta numerosi aspetti di gestione e controllo della qualità e sicurezza igienico sanitaria dei prodotti, prendendo a riferimento in particolare l’implementazione della metodologia HACCP.
Tale certificazione nasce dalla volontà di Serenissima Ristorazione di diversificare sempre più la propria offerta, proponendo prodotti che si adattino sempre meglio alle nuove esigenze dei consumatori e che coniughino sicurezza, gusto e praticità d’uso. Grazie ai rigidi controlli effettuati lungo l’intera filiera produttiva, dalle materie prime passando per gli ambienti di lavoro e la preparazione del personale, Serenissima Ristorazione è stata in grado di soddisfare i 250 requisiti previsti da IFS FOOD e tra i quali rientrano ad esempio anche il monitoraggio dei fornitori, lo smaltimento dei rifiuti e l’organizzazione del sito. Frutto dalla collaborazione tra Federdistribuzione, Associazione Nazionale delle Cooperative dei Consumatori (ANCC), Associazione Nazionale Cooperative tra Dettaglianti (ANCD), HDE e FCD (rispettivamente rappresentanze dei retailer tedeschi e francesi) la certificazione testimonia l’alto impegno di Serenissima Ristorazione nel garantire un servizio capace di coniugare sostenibilità, qualità e sicurezza.