IT

Gruppo Serenissima Ristorazione dona un defibrillatore agli anziani di Brendola

Il centro Servizi Anziani di Brendola ha ricevuto un nuovo defibrillatore in dono dal Gruppo Serenissima Ristorazione.

Il Gruppo ha deciso di contribuire al miglioramento della sicurezza della struttura che oggi ospita 173 anziani, donando lo strumento salvavita, che potrà essere utilizzato da chiunque entri in contatto con il centro. Solo pochi giorni prima, la Tecar ha fornito il centro anziani di due palestre attrezzate dove i professionisti fisioterapisti che lavorano all’interno della struttura possono ora offrire un migliore servizio agli ospiti della casa.
In occasione della consegna del defibrillatore è stata organizzata una cerimonia a cui hanno presenziato il dott. Diego Munari, responsabile della struttura, e la dott.ssa Giulia Putin di Serenissima Ristorazione, la quale nel suo discorso ha posto l’accento sull’importanza della collaborazione con tutte le strutture che operano a favore delle persone anziane.